"Si vada dunque altrove ad attingere buone massime di apicoltura,
ma non si trascuri più a lungo questo benefizio della provvida natura"

Così scriveva fin dal 1838 Daniele Bertacchi nella sua Monografia di Bobbio, della cui Provincia Zavattarello faceva parte

Ape intelligente
Comune di Zavattarello

Comune di Zavattarello

Associazione Apicoltori Oltrepò Montano

Associazione Apicoltori Oltrepò Montano


Con il patrocinio

Regione Lombardia

Regione Lombardia

Provincia di Pavia

Provincia di Pavia

  • Se un'ape viene a tirarci per la manica...

    Associazione Miele di ZavattarelloSi sa che le api sono in declino, minacciate da pesticidi, monocolture, malattie e cambiamenti climatici.
    Si sa che le api sono le responsabili dell’impollinazione di centinaia di specie di piante.
    Si sa che Albert Einstein ha affermato: “Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita”.
    Finchè le api ci sono lontane, queste sono solo notizie tristi e preoccupanti; ma quando abitano nel giardino di casa, d’improvviso tutto cambia: ci si inchina incantati alla loro sapienza, la loro operosità diventa esempio da imitare, il rischio di un’estinzione ci diventa insopportabile.
    Se poi un pomeriggio si arrestano sulla manica e sembrano sussurrare “Help me”, si corre con slancio in loro soccorso. È così che pian piano Zavattarello è diventato un paese di sognatori che intendono dare una mano a salvare il pianeta; e istituire un premio letterario è uno dei modi per provarci.

  • Associazione Miele di ZavattarelloIl marchio registrato “Miele di Zavattarello - Associazione Apicoltori Oltrepo’ Montano" è molto recente, ma la storia del miele delle nostre colline risale a circa due secoli fa con una testimonianza della sua eccezionalità e rinomanza: fin d’allora, infatti, ci si chiedeva perché oltre a farne presenza sulle tavole dei signori, non se ne facesse un vero e proprio commercio.
    Una seconda e ancor più probante documentazione circa l'eccellenza del nostro miele trova conferma negli attestati con menzione speciale che dal 1870 al 1872 sono rilasciati al Conte Luigi Dal Verme.
    Dopo oltre un secolo, al decano dei nostri apicoltori, Alfredo Chiesa, la rassegna nazionale "I Grandi mieli d'Italia" gli riconosce ogni anno ‘Gocce d'Oro’ per i suoi mieli.
    Sulle orme del maestro, il marchio Cascina Mirani , in tre anni consecutivi è premiato per i mieli di acacia castagno, erba medica, millefiori.
    Nel 2017, il peggiore del nostro secolo per la produzione del miele, la rassegna "I Grandi Mieli d'Italia" riserva una sorpresa: i due soli premiati in provincia di Pavia sono gli apicoltori di Zavattarello.

1° EDIZIONE DEL PREMIO “L'ORO DI ZAVATTARELLO”

Premio Nazionale di Narrativa per Racconti Inediti con il patrocinio
della Regione Lombardia e della Provincia di Pavia

L’Associazione Apicoltori Oltrepò Montano e il Comune di Zavattarello organizzano per il 2018 la 1° Edizione del Premio Letterario “L’Oro di Zavattarello”.
Gli Autori che intendono partecipare al Premio “L’Oro di Zavattarello” dovranno far pervenire, entro e non oltre la mezzanotte del 15 maggio 2018, un racconto inedito legato al tema delle api o del miele di Zavattarello:
- all’indirizzo segreteria@orodizavattarello.it
- oppure caricarlo direttamente - previa registrazione - nell'area personale del sito www.orodizavattarello.it

La Giuria Nazionale è presieduta da Maria Grazia Mazzocchi, i nomi dei componenti della Giuria saranno resi noti un mese prima della premiazione.
Un comitato di lettura selezionerà tra tutti quelli pervenuti i 30 racconti da inviare alla giuria che, secondo giudizio insindacabile, indicherà tra gli elaborati ricevuti:
- I 12 racconti selezionati (racconti più meritevoli che saranno pubblicati nell'antologia “L’Oro di Zavattarello”)
- I 3 racconti vincitori (primi tre classificati)

La premiazione si svolgerà nel Castello Dal Verme di Zavattarello nella mattinata di domenica 9 settembre 2018. I 15 selezionati saranno avvertiti via mail o via telefono almeno 30 giorni prima della data della premiazione e saranno ospiti dell’Organizzazione per i giorni 8 e 9 settembre presso l'Hosteria del Castello in Zavattarello.

L’Associazione Apicoltori Oltrepò Montano si impegna, senza alcun contributo o costo per l'autore, a curare la stampa dell’antologia "L’Oro di Zavattarello” con tutti i racconti selezionati dalla giuria che verrà pubblicata da Libreria Ticinum Editore di Voghera.

I primi tre racconti saranno così premiati:
- 1° classificato: € 1.000,00;
- 2° classificato: € 500,00;
- 3° classificato: € 250,00;
- dal 4° al 15° classificato premi in natura.